Dati 2016

Incendi

Le cause naturali di un incendio boschivo sono estremamente rare. La presenza di una gran quantità di combustibile, ossia la vegetazione, e di comburente, l’aria, non bastano da sole a provocare il fuoco. Quello che manca, in un bosco, è il calore necessario per una reazione chimica a catena.
Per questo i roghi, quando non dipendono da irresponsabilità o distrazione, sono quasi tutti dolosi, ossia appiccati con l’intenzione di radere al suolo la vegetazione.

0 Reati accertati
CICLO incendi
0 Persone denunciate
Totali
0 Arresti
Totale
0 Sequestri
Totale

Solo in parte gli incendi si spiegano con la tradizione agropastorale, che considera il fuoco un mezzo per procurarsi nuovo pascolo o, nel caso dei contadini, per rigenerare la fertilità del terreno. Nel resto dei casi, l’incendio doloso si lega quasi sempre a interessi speculativi legati all’edilizia, ma non solo: in alcune regioni il numero di incendi crea o conferma assunzioni di operai forestali precari. Non raramente è capitato che ad accendere un rogo siano stati proprio coloro che erano pagati per spegnerlo.
Gli strumenti principali per frenare la devastazione delle aree protette restano però l’applicazione di leggi per evitare la speculazione sulle aree incendiate, il rafforzamento dei divieti e l’istituzione del catasto regionale delle aree attraversate dal fuoco.

Fonte: elaborazione Legambiente su dati del Comando unità forestali, ambientali e agroalimentari Carabinieri (Cufa) e dei Corpi forestali delle regioni a statuto speciale e su dati European forest fire information system (Effis) (2021).

    MAPPA INTERATTIVA
    CICLO incendi 2016

    Seleziona una regione

  • Reati 0
  • Persone denunciate 0
  • Arresti 0
  • Sequestri 0
  • Percentuale sul totale nazionale 0

    Totale nazionale

  • Reati 0
  • Persone denunciate 0
  • Arresti 0
  • Sequestri 0

Classifica regionale

RegioneReatiPersone DenunciateArrestiSequestri

Classifica provinciale

ProvinciaReatiPersone DenunciateArrestiSequestri

Percentuale sul totale nazionale

RegionePercentuale

Report delle aree provinciali

RegioneReati totali